Voucher digitalizzazione 2019: scopri il Bando Voucher Digitali I4.0-2019!

Voucher digitalizzazione 2019

La Camera del Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi ha istituito un Bando per la concessione di contributi a fondo perduto al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici.
Anche le agenzie di viaggi e i tour operator possono accedere a queste interessanti agevolazioni per PMI, scopri come fare!

Chi può accedere al Bando Voucher Digitali?

Le aziende che possono partecipare al bando per richiedere i voucher digitali sono le MPMI (Micro, Piccole o Medie imprese) iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, e Lodi.

Inoltre, devono svolgere attività che rientrino almeno in uno dei seguenti gruppi:

  • Alloggio
  • Attività dei servizi di ristorazione
  • Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operatorservizi di prenotazione e attività connesse
  • Attività creative, artistiche e di intrattenimento
  • Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali
  • Attività ricreative e di divertimento
  • Altri trasporti terrestri di passeggeri
  • Trasporto di passeggeri per vie d’acqua interne
  • Trasporto aereo di passeggeri

Scopri se la tua azienda rientra nei codici ATECO richiesti del Bando.

A quanto ammonta il valore dei Voucher Digitali erogabili?

L’agevolazione della Camera del Commercio viene erogata sotto forma di Voucher Digitali fino a 15.000 euro.
La somma erogata dovrà essere utilizzata per l’acquisto di beni, servizi di consulenza e formazione per le nuove competenze e tecnologie digitali.

In che modo e’ spendibile il Voucher Digitalizzazione 2019?

I contributi erogati dalla Camera del Commercio possono essere spendibili nei seguenti casi:

  • Per servizi di consulenza/formazione
  • Per l’acquisto di beni e servizi strumentali

Come specificato nel regolamento del Bando Voucher Digitali I4.0 ecco degli esempi delle spese ammissibili:

  • Acquisto di connettività dedicata
  • Acquisto di licenze software
  • Acquisto di servizi erogati in modalità cloud computing (compreso le spese di canone, per la durata massima di 24 mesi dalla data di assegnazione del contributo)
  • Acquisto di servizi di system integration applicativa
  • Acquisto di servizi per lo sviluppo di software e applicazioni digitali
  • Acquisto di dispositivi e servizi per la creazione e l’uso di ambienti tridimensionali
  • Acquisti di tecnologie digitali (macchinari 3d) sistemi e tecnologie per la produzione e la prototipazione in ambito industriale
  • Acquisto di dispositivi e servizi infrastrutturali (hardware, networking, digitalizzazione, storage, potenza di calcolo, ecc.)

Scopri l’elenco completo delle spese ammissibili nel regolamento del Bando

Entro quanto e’ possibile fare richiesta per partecipare al bando Voucher Digitali I4.0?

La domanda per richiedere i contributi a fondo perduto per la propria azienda, va inoltrata entro e non oltre le ore 12.00 del 16 luglio 2019.

La richiesta può essere effettuata solo per via telematica e con firma digitale. Per presentare la domanda, clicca qui.

Per visionare il bando completo puoi andare sul sito della Camera del Commercio.

 

Se ritieni di avere tutti i requisiti per poter presentare la domanda e ancora non lo hai fatto, affrettati!

Contattaci qualora volessi avere maggiori informazioni in merito o per valutare insieme a noi quali servizi possiamo fornirti e se sono spendibili con il Bando Voucher Digitali I4.0-2019.
Visita il sito www.eurospace.it per conoscere la nostra realtà aziendale e i valori della nostra software house italiana, attiva da oltre 20 anni nel settore informatico.

Scrivici all’indirizzo info@eurospace.it per un preventivo senza impegno o chiamaci al numero 02-2682.3928 / 3264 per scoprire tutti i servizi che possiamo proporti!

 

EuroSpace, Professionisti al Tuo Fianco, l’informazione digitale fa parte del nostro mestiere!

 

Può interessarti anche: