Ultimo aggiornamento Firefox: le novità dal mondo Mozilla

Ultimo aggiornamento Firefox

È stato introdotto da poche settimane l’ultimo aggiornamento Firefox 2018 relativo alla versione 62 del conosciuto browser della famiglia Mozilla.
Questo aggiornamento ha portato importanti novità, migliorando l’esperienza di navigazione del browser su tutti i dispositivi fissi e mobili.
Andiamo a vedere quali sono i cambiamenti che la versione aggiornata di Firefox ha riservato per noi.

Cosa è cambiato con l’ultimo aggiornamento Firefox Mozilla 62

Questa nuova versione del browser “volpato” ha portato diverse novità in ambito di user experience e navigazione.
Per esempio la possibilità su iOS di personalizzare l’interfaccia utente per poter passare con facilità da temi chiari a scuri. Inoltre è possibile navigare più facilmente con diverse pagine aperte e aprire sessioni in incognito.
Per tutti gli altri sistemi operativi Mozilla ha puntato su un rinnovo prettamente estetico, infatti quest’ultimo aggiornamento di Firefox permette nella finestra di navigazione di visualizzare un numero maggiore dei link più visitati dall’utente.

Su Windows le prestazioni di rendering (resa dell’immagine) su computer che girano sprovvisti di hardware dedicato sono migliorate e anche la gestione dello scroll è più fluida.
Su Android si è riscontrata una maggior rapidità nel caricamento delle pagine.
Inoltre è stata ulteriormente rafforzata anche la sicurezza informatica del browser.
Queste migliorie sono in continua evoluzione, in quanto la casa Mozilla ha previsto nuovi aggiornamenti sempre più potenti, come la prossima versione di Firefox 63.
Ti invitiamo anche a leggere come prevenire le truffe online cliccando qui.

Mozilla Firefox

Firefox Mozilla 63 e il tracciamento dati (cross-site tracking)

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, importanti novità sono previste per il prossimo aggiornamento di Firefox, in merito alla sicurezza informatica.
Pare infatti che a partire dalla versione 63 di Firefox, il browser bloccherà tutti gli script che tracciano gli utenti nel Web ed anche gli script che vanno ad intaccare i sistemi di cripto valutazione senza il consenso dell’utente, allo scopo di ricreare le impronte digitali del navigatore.
Questo perchè Mozilla ha affermato che il tracciare dati nel web rallenta molto la navigazione.
Perciò è anche previsto che tutti gli script che impiegheranno più di 10 secondi per il caricamento verranno bloccati.

L’aggiornamento 65 di Firefox addirittura interverrà sul tracciamento dei cooky per gli utenti, infatti essi potranno scegliere se bloccarli tutti, ma con il rischio di non poter utilizzare i siti interessati, oppure se eliminare solo quelli che tracciano un utente sul web.

 

Blocco script

 

Se vuoi leggere la notizia completa in merito all’ultimo aggiornamento Firefox 62, puoi consultare  l’articolo di Zeus News al link: https://goo.gl/xGHJMu

Ti consigliamo, se sei possessore di un dominio di aggiornarlo da http ad https  poichè Google considera ormai quelli su http come siti non sicuri da maggio 2018.

E’ molto utile restare sempre aggiornati sui cambiamenti che avvengono nel web, specialmente per chi lavora come noi in questo settore.

EuroSpace è in grado di darti un supporto informatico e sistemistico completo e professionale, con controlli periodici della salute del tuo server, della tua rete o dei tuoi PC, per non lasciarti mai in difficoltà!

Se vuoi conoscere tutte le novità che proponiamo, seguici sulla nostra pagina Facebook dandoci il tuo , così da poter essere sempre aggiornato sul mondo EuroSpace!

 

EuroSpace, professionisti al Tuo fianco, navighiamo sulla tua stessa lunghezza d’onda!